SOCIETA' ITALIANA DI NEUROPSICHIATRIA DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA
 
 
Controllo credenziali...

scarica il manifesto
ed esponilo nel tuo luogo di lavoro
CONTATTI ISCRIVITI SEZIONI REGIONALI SEZIONI SCIENTIFICHE SOCI DIRETTIVO CHI SIAMO
COMUNICATI SINPIA
LEGGI
 
Comunicato SINPIA intersocietario sul Registro ADHD al Ministro Turco
Alla luce delle recenti polemiche comparse sui media   relativamente  all’autorizzazione all’immissione in commercio in Italia del Metilfenidato e dell’Atomoxetina per la terapia farmacologica del Disturbo da Deficit di Attenzione ed Iperattività (ADHD) del bambino e dell’adolescente, le scriventi Società e Associazioni Scientifiche intendono sottolineare il proprio pieno accordo con la finalità e la struttura del Registro Nazionale per la terapia farmacologica dell’ADHD, che rappresenta un innovativo strumento di sanità pubblica, non solo nazionale.

Il percorso diagnostico-terapeutico definito collegialmente da un ampio Comitato Scientifico .......

LEGGI
 
Comunicato Stampa SINPIA: In commercio anche in Italia i farmaci per l’ADHD
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale [n. 95 del 24 aprile 2007] a breve saranno immessi in commercio il metilfenidato (Ritalin ® ) [Determinazione A.I.C. /N n. 876] e l'atomoxetina (Strattera ® ) [Determinazione n. 437/2007], per il trattamento della sindrome da deficit di attenzione con iperattività (ADHD) nei bambini a partire dai 6 anni di età. Contemporaneamente sarà attivato il Registro Nazionale per il trattamento farmacologico dell’ADHD. Riteniamo che si tratti di un importante passo a garanzia dei diritti all’assistenza dei bambini con ADHD e delle loro famiglie, punto di arrivo di un percorso iniziato nel 2000 e costruito in stretto raccordo tra Istituzioni, Comunità Scientifica e Associazioni dei pazienti.  L’unicità del provvedimento, anche a livello internazionale, è rappresentata dal fatto........
LEGGI
 
Psicofarmaci ai bambini? Si: quando proprio necessario e sotto controllo

Il provvedimento dell’Agenzia Italiana del Farmaco con cui il 28 marzo sono state modificate le indicazioni terapeutiche della fluoxetina (conosciuta come Prozac ®, ma in commercio in Italia anche con altri 21 nomi commerciali), aggiungendo la possibilità prescrittiva per i bambini a partire dagli 8 anni di età affetti da depressione medio-grave ha   suscitato sugli organi di informazione commenti   spesso emotivi e poco oggettivi (non basati sulle conoscenze scientifiche disponibili).  L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha recentemente documentato che la depressione nei bambini minori di 14 anni rappresenta la quinta causa di malattia nei giovani europei. In adolescenza il suicidio, spesso legato ad un disturbo depressivo, costituisce la seconda causa di morte.........

LEGGI
 
STATEMENT DELLA SINPIA SUL DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITA’
La Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza ha redatto e approvato da tempo due Linee Guida sul Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD) ed ha analogamente espresso il proprio parere relativamente all’utilizzo degli psicofarmaci in età evolutiva. Negli ultimi mesi si è determinata una situazione di particolare allarme in seguito a notizie diffuse sui mass-media ed attraverso opuscoli distribuiti in tutta Italia sull’ADHD. Per questo la SINPIA ritiene fondamentale riassumere i punti salienti di tali documenti e la propria posizione in merito alla doverosa presa in carico dei bambini e adolescenti con ADHD e delle loro famiglie.....  

 

Comitato di Redazione Realizzato e gestito da Biomedia s.r.l.